Castello Banfi - Dicono di Noi - News & press - News
Castello Banfi
Vai giù
2018 11 Aprile

BANFI A VINITALY 2018

Banfi a Vinitaly 2018: un calendario ricco di eventi e seminari

(15-18 aprile, 2018 | Pad. 9/D6)

 

Il programma di Banfi per il prossimo Vinitaly (15-18 aprile) è molto intenso e  ricco di eventi e seminari.

Si inizia subito domenica 15 aprile, alle ore 15:00, con la Fondazione Banfi: “I nuovi progetti di Sanguis Jovis-Alta Scuola del Sangiovese”. Il Prof. Attilio Scienza, il Prof. Alberto Mattiacci, rispettivamente Presidente e Direttore Scientifico di Sanguis Jovis e il Dr. Rodolfo Maralli, Presidente della Fondazione Banfi, esporranno un aggiornamento sul progetto nato un anno fa e introdurranno il programma della seconda edizione della Summer School dal tema “Quale sarà il Sangiovese del futuro?” (10-14 settembre 2018, OCRA, Scuola Permanente dell’Abitare-Via Boldrini, 4 Montalcino). A seguire le D.sse Gabriella De Lorenzis e Leila Caramaico, presenteranno i risultati del primo grant di ricerca finanziato dalla Fondazione Banfi, sempre all’interno del progetto di Sanguis Jovis: “Il miglioramento della produttività e della qualità dell’uva e del vino, attraverso la valorizzazione delle risorse naturali”.

Si prosegue lunedì 16 aprile, alle ore 11:00, con “Banfi: 1978-2018, 40 anni di successi, di storia e di conoscenza”. Cristina Mariani-May e Enrico Viglierchio, rispettivamente CEO e Direttore Generale di Banfi, con numerosi aneddoti e storie ci faranno vivere le tappe salienti della storia di Banfi, dalle prime barbatelle piantate fino ad oggi. Al termine si potrà degustare, in assoluta anteprima, il vino celebrativo, prodotto in edizione limitata: Quaranta. Un viaggio emozionale con un vino che ripercorre le annate più significative della storia di Banfi, in un assemblaggio di Sangiovese, Cabernet Sauvignon, Merlot e Syrah.

Sempre lunedì 16 aprile, alle ore 15:00, sarà di nuovo la volta della Fondazione Banfi con i risultati dell’altro grant di ricerca, con il Prof. Fabio Babiloni, dell’Università La Sapienza: “Le ricerche sul neuromarketing e la narrazione del Sangiovese”. Un’analisi delle reazioni della mente umana agli stimoli neurologici percepiti in una degustazione di vino a base Sangiovese. Seguirà la  Prof. Costanza Nosi, Università LUMSA di Roma, che esporrà i risultati della sua ricerca: “La comunicazione on e offline del Sangiovese, nelle diverse declinazioni di vitigno, uva e vino, nei mercati stranieri”.

Martedì 17 aprile, alle ore 11:00, un momento di grande emozione con “I 3 vini del cuore di Rudy Buratti”. Un pensiero a Rudy attraverso i suoi vini, presentati dal trio che compone il giovane team da lui guidato fino alla sua scomparsa, lo scorso gennaio. Un ricordo dal cuore e con il cuore.

In mezzo agli eventi ufficiali, momenti più o meno ludici, come l’incontro con Alessandro Baronciani, l’illustratore che ha disegnato l’etichetta dell’Edizione Limitata de La Pettegola (martedì 17 aprile, ore 12:30-13:30, solo su prenotazione) o i tre momenti aperitivo Jazz&Wine, ogni giorno alle 16:30, in cui si presenteranno i nuovi vini Banfi: Cost’è,il nuovo rosé, Bepop, l’Asti Secco e le edizioni limitate del Tener.

BANFI A VINITALY 2018

PRIVACY POLICY

La tutela della privacy per Banfi S.r.l. è fondamentale. Banfi S.r.l. si impegna a mantenere riservate le informazioni personali degli utenti. È possibile offrire un servizio migliore facendo in modo che l'utente sia consapevole e capisca le norme e i criteri adottati per la tutela della privacy. I criteri che utilizza Banfi S.r.l. nel trattamento dei dati personali sono indicati di seguito.
 
Perchè vengono raccolti i dati personali
Banfi S.r.l. raccoglie e utilizza le informazioni personali degli utenti per garantire un servizio migliore e per facilitare l'accesso a una vasta gamma di prodotti e servizi. Inoltre, i dati personali vengono utilizzati per mantenere ogni utente aggiornato su nuovi prodotti e su altre informazioni che Banfi S.r.l. ritiene possano interessare. Inoltre, i dati personali possono essere utilizzati per contattare l'utente per invitarlo a partecipare ad eventuali ricerche di mercato che permettano sia di valutare il grado di soddisfazione che di sviluppare prodotti migliori.
 
Come vengono raccolti i dati personali
Le informazioni riguardanti gli utenti vengono raccolte in molti modi. Per esempio, le informazioni utilizzabili per contattare l'utente possono essere richieste quando egli scrive a Banfi S.r.l., telefona per richiedere un servizio o partecipa a un sondaggio online. Inoltre, quando viene effettuata l'iscrizione a servizi Internet Banfi S.r.l. o l'iscrizione a una mailing list, vengono fornite informazioni che sono poi raccolte ed archiviate all'interno di un database sicuro.
 
Quando vengono rivelati i dati personali
Può accadere che sia necessario rivelare i dati personali dei clienti per legge o durante un procedimento legale o qualora fosse necessario per il pubblico interesse.
 
Come vengono tutelati i dati personali
Banfi S.r.l. tutela la sicurezza dei dati che gli utenti inviano, utilizzando procedure fisiche, elettroniche e gestionali. Banfi S.r.l. invita gli utenti a prendere le necessarie precauzioni per proteggere i propri dati personali su Internet. Banfi S.r.l. suggerisce di modificare spesso le password, utilizzando una combinazione di lettere e di numeri e assicurandosi di utilizzare un browser sicuro.

Accedere alle informazioni personali
L'utente può in ogni momento accedere alle informazioni che lo riguardano. Per consultare e aggiornare le informazioni personali informazioni personali che Banfi S.r.l. ha raccolto, è possibile contattare banfi@banfi.it.
 
Raccolta di altre informazioni personali
È possibile navigare nel sito di Banfi S.r.l. in modo anonimo. Tuttavia, il browser comunica automaticamente il tipo di computer e di sistema operativo utilizzati.

Come molti altri siti web, il sito web di Banfi S.r.l. utilizza la tecnologia "cookie". La prima volta che l'utente si collega al sito, il cookie identifica il browser con un numero casuale univoco. I cookie utilizzati non rivelano alcuna informazione di carattere personale dell'utente, tranne eventualmente il nome di battesimo che viene utilizzato per dare il benvenuto al momento della visita successiva. I cookie consentono di capire quali parti dei siti sono consultate con maggiore frequenza, quali sono i percorsi dei visitatori e per quanto tempo essi rimangono collegati. I cookie vengono utilizzati per studiare gli schemi di traffico sul sito Banfi S.r.l. così da poterlo migliorare.