Castello Banfi - News & Eventi
Castello Banfi
Vai giù

News & Eventi

2016 16 Novembre

LA VENDEMMIA 2016

La vendemmia 2016 in Piemonte è iniziata il 19 agosto, con la raccolta del Pinot Nero, e a Montalcino il 29 agosto, con la raccolta del Pinot Grigio.

InPiemonte l’inverno è stato mite e con poche precipitazioni, favorendo un germogliamento precoce rispetto alla norma. La primavera, più fresca del solito, è stata molto piovosa, causando un rallentamento dell’attività vegetativa. Nei mesi estivi il caldo si è protratto sempre per brevi periodi, interrotto da temporali che hanno portato bruschi abbassamenti di temperatura, per cui l’invaiatura è avvenuta con un leggero ritardo. La qualità delle uve è stata eccezionale e, grazie alla maturazione in condizioni ottimali, si è sviluppata un’acidità sostenuta, che ci ha donato vini di ottima fattura.

AMontalcino, e più in generale nei territori toscani, dal Chianti al Chianti Classico, da Bolgheri alla Maremma, abbiamo avuto un andamento vegetativo piuttosto regolare. Infatti, anche se il germogliamento era iniziato in anticipo, il brusco abbassamento delle temperature ne ha rallentato l’andamento.

Per le varietà a bacca bianca e per quelle precoci a bacca rossa la vendemmia si è svolta in condizioni ottimali, con una qualità delle uve eccellente ed ottimi risultati anche dal punto di vista della quantità.

A metà settembre ci sono state abbondanti piogge che hanno rischiato di compromettere il raccolto delle varietà più tardive, tra cui il Sangiovese. Fortunatamente, il subitaneo miglioramento climatico avvenuto nelle giornate successive, con il ritorno ad un clima più secco, è stato fondamentale. Grazie agli accorgimenti tecnici e colturali eseguiti nei vigneti, prima e durante la vendemmia, mirati ad ottenere la migliore qualità delle nostre uve, e con un’attenta selezione sia in vigna (in alcuni vigneti la vendemmia è avvenuta addirittura in tre fasi diverse) che in cantina, abbiamo potuto ottenere un ottimo risultato per il nostro Sangiovese.

Rispetto alle quantità, queste rimangono in linea con la vendemmia 2015.

Possiamo essere estremamente soddisfatti della vendemmia 2016 in tutte le nostre aree, con una elevata qualità di tutti i nostri vini.

LA VENDEMMIA 2016

PRIVACY POLICY

La tutela della privacy per Banfi S.r.l. è fondamentale. Banfi S.r.l. si impegna a mantenere riservate le informazioni personali degli utenti. È possibile offrire un servizio migliore facendo in modo che l'utente sia consapevole e capisca le norme e i criteri adottati per la tutela della privacy. I criteri che utilizza Banfi S.r.l. nel trattamento dei dati personali sono indicati di seguito.
 
Perchè vengono raccolti i dati personali
Banfi S.r.l. raccoglie e utilizza le informazioni personali degli utenti per garantire un servizio migliore e per facilitare l'accesso a una vasta gamma di prodotti e servizi. Inoltre, i dati personali vengono utilizzati per mantenere ogni utente aggiornato su nuovi prodotti e su altre informazioni che Banfi S.r.l. ritiene possano interessare. Inoltre, i dati personali possono essere utilizzati per contattare l'utente per invitarlo a partecipare ad eventuali ricerche di mercato che permettano sia di valutare il grado di soddisfazione che di sviluppare prodotti migliori.
 
Come vengono raccolti i dati personali
Le informazioni riguardanti gli utenti vengono raccolte in molti modi. Per esempio, le informazioni utilizzabili per contattare l'utente possono essere richieste quando egli scrive a Banfi S.r.l., telefona per richiedere un servizio o partecipa a un sondaggio online. Inoltre, quando viene effettuata l'iscrizione a servizi Internet Banfi S.r.l. o l'iscrizione a una mailing list, vengono fornite informazioni che sono poi raccolte ed archiviate all'interno di un database sicuro.
 
Quando vengono rivelati i dati personali
Può accadere che sia necessario rivelare i dati personali dei clienti per legge o durante un procedimento legale o qualora fosse necessario per il pubblico interesse.
 
Come vengono tutelati i dati personali
Banfi S.r.l. tutela la sicurezza dei dati che gli utenti inviano, utilizzando procedure fisiche, elettroniche e gestionali. Banfi S.r.l. invita gli utenti a prendere le necessarie precauzioni per proteggere i propri dati personali su Internet. Banfi S.r.l. suggerisce di modificare spesso le password, utilizzando una combinazione di lettere e di numeri e assicurandosi di utilizzare un browser sicuro.

Accedere alle informazioni personali
L'utente può in ogni momento accedere alle informazioni che lo riguardano. Per consultare e aggiornare le informazioni personali informazioni personali che Banfi S.r.l. ha raccolto, è possibile contattare banfi@banfi.it.
 
Raccolta di altre informazioni personali
È possibile navigare nel sito di Banfi S.r.l. in modo anonimo. Tuttavia, il browser comunica automaticamente il tipo di computer e di sistema operativo utilizzati.

Come molti altri siti web, il sito web di Banfi S.r.l. utilizza la tecnologia "cookie". La prima volta che l'utente si collega al sito, il cookie identifica il browser con un numero casuale univoco. I cookie utilizzati non rivelano alcuna informazione di carattere personale dell'utente, tranne eventualmente il nome di battesimo che viene utilizzato per dare il benvenuto al momento della visita successiva. I cookie consentono di capire quali parti dei siti sono consultate con maggiore frequenza, quali sono i percorsi dei visitatori e per quanto tempo essi rimangono collegati. I cookie vengono utilizzati per studiare gli schemi di traffico sul sito Banfi S.r.l. così da poterlo migliorare.