Castello Banfi - News & Eventi
Vai giù

News & Eventi

2010 2 Settembre

ERAMI TOSCANI DI LEE MARSHALL

In Toscana lo scenario degli hotel di campagna è cambiato molto rapidamente dal 1960, quando la guida Michelin per l’Italia non aveva indicato nemmeno una struttura nella zona del Chianti. Nonostante il boom delle strutture ricettive degli anni 1970, 1980 e 1990, la scelta si limitava in ogni caso all’agriturismo, inteso come vacanza in fattoria, o ad antiquate ville di campagne che fungevano da hotel. Negli ultimi anni però si è assistito alla nascita di alcuni resort e spa di lusso, ma anche a buone soluzioni di medio livello in cui gli ospiti ricevono un trattamento personalizzato e cordiale.

CASTELLO BANFI IL BORGO

Al centro della più estesa tenuta vitivinicola di Montalcino – fondata da uno dei principali importatori statunitensi  di vino alla fine degli anni ’70 – si erge un meraviglioso castello di epoca medievale. Appena fuori dalle sue mura si trova un grazioso borgo in cui vivevano i lavoratori della tenuta, trasformato adesso in un albergo di 14 camere. A prima vista potrebbe anche apparire un po’ troppo perfetto, ma la perfezione può anche rivelarsi molto piacevole, ed in questo Il Borgo riesce con grande eleganza.

Nelle case ristrutturate del borgo, affacciate sui due lati di un ripido viottolo, ci sono un paio di suite per ciascun lato, oltre ad una (perfetta per la luna di miele) ricavata all’interno di quella che era la scuola elementare del borgo.

L’arredatore di interni Federico Forquet ha optato per una versione colorata ma calda dello stile classico, originario, tipico delle case della campagna toscana, usando tinte ricche e motivi tessili floreali. I bagni (molti dei quali con vasca e doccia a pioggia di grandi dimensioni) sono molto spaziosi, e dotati di una linea cortesia personalizzata Castello Banfi e prodotta con le uve Sangiovese provenienti dai vigneti di proprietà.

La piscina esterna, pur se di piccole dimensioni, offre una vista straordinaria che dalla bassa Val d’Orcia arriva fino al Monte Amiata.

Il ristorante La Taverna, tradizionale e innegabilmente raffinato, è aperto anche di sera – momento meno affollato rispetto all’ora di pranzo.Il castello stesso fa parte dell’hotel, con una sala lettura riservata esclusivamente agli ospiti, in cui è possibile assaporare un aperitivo così come rilassarsi dopo cena, e con un chiostro tipicamente toscano dove si può sedere sotto una graziosa pergola. E nonostante il limitato numero di camere, i servizi offerti – inclusa una piccola sala fitness – sono da albergo a 5 stelle. 

Castello Banfi Il Borgo: 00 39 0577 877700

www.castellobanfiilborgo.com

Doppie da €340

PRIVACY POLICY

La tutela della privacy per Banfi S.r.l. è fondamentale. Banfi S.r.l. si impegna a mantenere riservate le informazioni personali degli utenti. È possibile offrire un servizio migliore facendo in modo che l'utente sia consapevole e capisca le norme e i criteri adottati per la tutela della privacy. I criteri che utilizza Banfi S.r.l. nel trattamento dei dati personali sono indicati di seguito.
 
Perchè vengono raccolti i dati personali
Banfi S.r.l. raccoglie e utilizza le informazioni personali degli utenti per garantire un servizio migliore e per facilitare l'accesso a una vasta gamma di prodotti e servizi. Inoltre, i dati personali vengono utilizzati per mantenere ogni utente aggiornato su nuovi prodotti e su altre informazioni che Banfi S.r.l. ritiene possano interessare. Inoltre, i dati personali possono essere utilizzati per contattare l'utente per invitarlo a partecipare ad eventuali ricerche di mercato che permettano sia di valutare il grado di soddisfazione che di sviluppare prodotti migliori.
 
Come vengono raccolti i dati personali
Le informazioni riguardanti gli utenti vengono raccolte in molti modi. Per esempio, le informazioni utilizzabili per contattare l'utente possono essere richieste quando egli scrive a Banfi S.r.l., telefona per richiedere un servizio o partecipa a un sondaggio online. Inoltre, quando viene effettuata l'iscrizione a servizi Internet Banfi S.r.l. o l'iscrizione a una mailing list, vengono fornite informazioni che sono poi raccolte ed archiviate all'interno di un database sicuro.
 
Quando vengono rivelati i dati personali
Può accadere che sia necessario rivelare i dati personali dei clienti per legge o durante un procedimento legale o qualora fosse necessario per il pubblico interesse.
 
Come vengono tutelati i dati personali
Banfi S.r.l. tutela la sicurezza dei dati che gli utenti inviano, utilizzando procedure fisiche, elettroniche e gestionali. Banfi S.r.l. invita gli utenti a prendere le necessarie precauzioni per proteggere i propri dati personali su Internet. Banfi S.r.l. suggerisce di modificare spesso le password, utilizzando una combinazione di lettere e di numeri e assicurandosi di utilizzare un browser sicuro.

Accedere alle informazioni personali
L'utente può in ogni momento accedere alle informazioni che lo riguardano. Per consultare e aggiornare le informazioni personali informazioni personali che Banfi S.r.l. ha raccolto, è possibile contattare banfi@banfi.it.
 
Raccolta di altre informazioni personali
È possibile navigare nel sito di Banfi S.r.l. in modo anonimo. Tuttavia, il browser comunica automaticamente il tipo di computer e di sistema operativo utilizzati.

Come molti altri siti web, il sito web di Banfi S.r.l. utilizza la tecnologia "cookie". La prima volta che l'utente si collega al sito, il cookie identifica il browser con un numero casuale univoco. I cookie utilizzati non rivelano alcuna informazione di carattere personale dell'utente, tranne eventualmente il nome di battesimo che viene utilizzato per dare il benvenuto al momento della visita successiva. I cookie consentono di capire quali parti dei siti sono consultate con maggiore frequenza, quali sono i percorsi dei visitatori e per quanto tempo essi rimangono collegati. I cookie vengono utilizzati per studiare gli schemi di traffico sul sito Banfi S.r.l. così da poterlo migliorare.