Castello Banfi - Dicono di Noi - News & press - Comunicati Stampa
Castello Banfi
Vai giù
2006 24 Ottobre

VENDEMMIA 2006

ANNATA 2006 DA RECORD A MONTALCINO:

ECCEZIONALE QUALITA’ DELLE UVE PER UNA VENDEMMIA

CHE ENTRERA’ NELLA STORIA DEL BRUNELLO

 

Ottime previsioni anche per il Rosso di Montalcino,

il Moscadello e il Sant’Antimo

 

A Montalcino la vendemmia è terminata e l’eccezionale qualità delle uve raccolte indica che il 2006 entrerà a pieno titolo nella storia del Brunello e degli altri vini di Montalcino. Fin da adesso è infatti possibile affermare che l’annata 2006 sarà annoverata tra le migliori registrate nel territorio. Con questa vendemmia si completa così a Montalcino un quadriennio davvero clamoroso, che ha regalato quattro vendemmie entusiasmanti e mai viste tutte insieme da quanto il Consorzio classifica le annate, cioè dal 1945. Si parte con il 2003 classificato a quattro stelle, per passare al 2004 - annata davvero splendida e giudicata al massimo livello di cinque stelle - per arrivare al 2005 che ha avuto quattro stelle. La classificazione per il 2006 si farà tra qualche mese, terminate le fermentazioni, ma ci sono tutte le premesse per aggiudicarla ai massimi livelli.

I dati analitici delle uve e la percezione dei produttori sulla base della loro esperienza indicano chiaramente che il prodotto raccolto ha caratteristiche eccezionali. Oltre allo stato sanitario perfetto, grazie all’andamento del mese di settembre molto buono dal punto di vista meteorologico, si sono riscontrate gradazioni alcoliche elevate, acidità ottimali, componenti coloranti presenti in quantità abbondanti e ben estraibili, nonché elevata presenza di sostanze tanniche che permetteranno un adeguato invecchiamento durante i quattro anni previsti dal Disciplinare di produzione.

Anche per il Rosso di Montalcino l’annata è stata molto buona. I vini che si otterranno avranno ottima freschezza e fruttato tipici di questo vino. Tali specificità sono molto importanti per il Rosso di Montalcino, per il quale è in atto un’azione volta a qualificare ulteriormente un prodotto molto interessante sia per la qualità che per il posizionamento sul mercato e che è ben radicato nell’ambito produttivo del territorio di Montalcino.

Annata positiva anche per il Moscadello di Montalcino, dato che l’uva moscato è stata raccolta al giusto grado di appassimento e con ottimale gradazione zuccherina, elemento essenziale per questo vino dolce da dessert.

Ottime infine le notizie per la produzione del Sant’Antimo e per tutti i vitigni utilizzabili nell’ambito di questa DOC, sia bianchi che rossi. I vitigni bianchi sono stati raccolti molto presto ad inizio settembre, con buona maturazione e con un ottimo livello di acidità indispensabile per le caratteristiche organolettiche. Per i rossi si è iniziato nella prima decade di settembre con quelli anticipati, per passare successivamente in maniera progressiva a quelli più tardivi, riscontrando sempre parametri ottimali.

 

 

Montalcino (Siena), 24 ottobre 2006

 

PRIVACY POLICY

La tutela della privacy per Banfi S.r.l. è fondamentale. Banfi S.r.l. si impegna a mantenere riservate le informazioni personali degli utenti. È possibile offrire un servizio migliore facendo in modo che l'utente sia consapevole e capisca le norme e i criteri adottati per la tutela della privacy. I criteri che utilizza Banfi S.r.l. nel trattamento dei dati personali sono indicati di seguito.
 
Perchè vengono raccolti i dati personali
Banfi S.r.l. raccoglie e utilizza le informazioni personali degli utenti per garantire un servizio migliore e per facilitare l'accesso a una vasta gamma di prodotti e servizi. Inoltre, i dati personali vengono utilizzati per mantenere ogni utente aggiornato su nuovi prodotti e su altre informazioni che Banfi S.r.l. ritiene possano interessare. Inoltre, i dati personali possono essere utilizzati per contattare l'utente per invitarlo a partecipare ad eventuali ricerche di mercato che permettano sia di valutare il grado di soddisfazione che di sviluppare prodotti migliori.
 
Come vengono raccolti i dati personali
Le informazioni riguardanti gli utenti vengono raccolte in molti modi. Per esempio, le informazioni utilizzabili per contattare l'utente possono essere richieste quando egli scrive a Banfi S.r.l., telefona per richiedere un servizio o partecipa a un sondaggio online. Inoltre, quando viene effettuata l'iscrizione a servizi Internet Banfi S.r.l. o l'iscrizione a una mailing list, vengono fornite informazioni che sono poi raccolte ed archiviate all'interno di un database sicuro.
 
Quando vengono rivelati i dati personali
Può accadere che sia necessario rivelare i dati personali dei clienti per legge o durante un procedimento legale o qualora fosse necessario per il pubblico interesse.
 
Come vengono tutelati i dati personali
Banfi S.r.l. tutela la sicurezza dei dati che gli utenti inviano, utilizzando procedure fisiche, elettroniche e gestionali. Banfi S.r.l. invita gli utenti a prendere le necessarie precauzioni per proteggere i propri dati personali su Internet. Banfi S.r.l. suggerisce di modificare spesso le password, utilizzando una combinazione di lettere e di numeri e assicurandosi di utilizzare un browser sicuro.

Accedere alle informazioni personali
L'utente può in ogni momento accedere alle informazioni che lo riguardano. Per consultare e aggiornare le informazioni personali informazioni personali che Banfi S.r.l. ha raccolto, è possibile contattare banfi@banfi.it.
 
Raccolta di altre informazioni personali
È possibile navigare nel sito di Banfi S.r.l. in modo anonimo. Tuttavia, il browser comunica automaticamente il tipo di computer e di sistema operativo utilizzati.

Come molti altri siti web, il sito web di Banfi S.r.l. utilizza la tecnologia "cookie". La prima volta che l'utente si collega al sito, il cookie identifica il browser con un numero casuale univoco. I cookie utilizzati non rivelano alcuna informazione di carattere personale dell'utente, tranne eventualmente il nome di battesimo che viene utilizzato per dare il benvenuto al momento della visita successiva. I cookie consentono di capire quali parti dei siti sono consultate con maggiore frequenza, quali sono i percorsi dei visitatori e per quanto tempo essi rimangono collegati. I cookie vengono utilizzati per studiare gli schemi di traffico sul sito Banfi S.r.l. così da poterlo migliorare.